•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 20 dicembre, 2015

articolo scritto da:

Il Leicester capolista a Natale frutta ad uno scommettitore 5.000 sterline

Claudio Ranieri_ Leicester

Con la vittoria di ieri, 3-2 sul campo dell’Everton con reti di Mahrez (2) e  Okazaki, il Leicester si è confermato in vetta alla Premier League. La squadra rivelazione guidata da Claudio Ranieri passerà dunque un Natale da capolista per la gioia dei suoi tifosi. Un’impresa che nessuno avrebbe potuto immaginare fino a qualche mese fa.

Nessuno, tranne un temerario tifoso che in agosto aveva deciso di scommettere 5 sterline sul Leicester primo in Premier a Natale e che ieri, grazie ad una quota di 1000 a 1, si sono trasformate in ben 5.000. Ranieri e i suoi ragazzi insomma hanno fatto al fortunato scommettitore davvero un bel regalo.

 

Leicester campione: l’andamento delle quote

I bookmakers inglesi in effetti ad inizio anno non sembravano dare particolarmente credito al Leicester che lo scorso anno aveva chiuso la Premier League in quattordicesima posizione con 41 punti, soltanto 3 in più rispetto a quelli che la squadra di Ranieri ha adesso a metà stagione.

Ad inizio luglio la quota del Leicester campione d’Inghilterra era di 2501,praticamente impossibile anche solo immaginare la possibilità di titolo. L’ingaggio del tecnico italiano e le imprese messe in fila dai suoi ragazzi però ha portato in soli quattro mesi, passando per una serie di step intermedi, ad una riduzione del 99,24 % della quota scesa progressivamente fino a 19.

Una riduzione costante e progressiva nel tempo interrotasi soltanto il 26 settembre in occasione della sconfitta subita in casa contro l’Arsenal per 5-2: in quel caso la quota era passata da 1000 a 1500.

La quota per il Leicester campione rimane ancora appetibile anche se non più particolarmente allettante considerando l’inesperienza e la rosa – oggettivamente – meno competitiva rispetto alle big che inseguono. Manchester City e Arsenal sembrano le principali indiziate al titolo con quote tra 2.50 e 3, più staccate invece Manchester United (quota 10) e Liverpool (quota 20). Poca fiducia invece in questo momento per il Chelsea: i Blues campioni sono pagati circa 100 volte la posta.

articolo scritto da: