•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 28 maggio, 2015

articolo scritto da:

Benitez, addio Napoli: in arrivo Mihajlovic

torino

“Il mio ciclo a Napoli è concluso”: con queste parole Rafa Benitez ufficializza l’addio dal club di Aurelio De Laurentiis che ora, a meno di sorprese dell’ultimo minuto, chiuderà con Sinisa Mihajlovic, tecnico della Sampdoria. Nella conferenza stampa d’addio, lo spagnolo ha ringraziato tutti per le due annate sotto il Vesuvio. Benitez, dopo il delicatissimo match contro la Lazio che vale i preliminari di Champions League, volerà a Madrid per firmare con il Real di Florentino Perez.

Benitez: “Torno dalla mia famiglia”

L’amore tra Napoli e Benitez era già da tempo ai titoli di coda. Questa doveva essere la stagione dei partenopei, arrivati sì ad un passo dalla finale di Europa League, ma lontanissimi dai primi posti in campionato. Nonostante la Supercoppa vinta contro la Juventus a dicembre, unico trofeo della stagione, lo spagnolo e De Laurentiis si sono detti addio. “E’ sempre difficile lasciare una città come Napoli ma” confessa Benitez, “mi manca la famiglia ed è per questo che dopo due anni devo lasciare, nonostante siamo stati molto vicini al rinnovo”.

benitez-real

Mihajlovic in arrivo, Higuain in partenza

L’addio di Benitez dal Napoli apre ufficialmente il mercato degli allenatori di Serie A. Mihajlovic è dato in arrivo nel capoluogo campano, ed è lo stesso presidente della Samp, Massimo Ferrero, ad annunciarlo: “Sinisa andrà al Napoli, De Laurentiis ha fatto la scelta giusta”. A preoccupare i tifosi azzurri ci sono le non confortanti notizie di mercato riguardanti Gonzalo Higuain, leader del reparto offensivo. L’argentino potrebbe non resistere alle sirene inglesi, con Chelsea e Arsenal pronte a sfidarsi in un derby tutto londinese.

fallimento-napoli

Il mercato allenatori si accende

Secondo indiscrezioni, Ferrero ha già individuato il sostituto di Mihajlovic: sarà Maurizio Sarri dell’Empoli il nuovo tecnico blucerchiato. L’imprenditore romano ha anticipato tutti e avrebbe già fatto firmare il contratto al banchiere napoletano, artefice dell’annata super degli empolesi. In Friuli infine, danno per imminente l’esonero di Andrea Stramaccioni dall’Udinese: l’ex Inter non ha convinto Giampaolo Pozzo che avrebbe già contattato Stefano Colantuono, fino a qualche mese fa all’Atalanta.

articolo scritto da: