•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 29 maggio, 2015

articolo scritto da:

Biabiany vede l’Inter: il cuore è guarito!

Dopo più di un anno di purgatorio condito da una paura più che fondata di non poter ritornare a calpestare un campo da gioco, Jonathan Biabiany è guarito dall’aritmia cardiaca che lo ha costretto ai box ed è pronto a ripartire dall’Inter. Si, proprio la squadra che lo ha lanciato nel calcio professionistico.

“Biabiany sta bene e può tornare a giocare”

A curare il talento francese è stato il dottor Bruno Carù, conosciuto per aver seguito le vicende legate ai problemi cardiaci di Kanu e di Fadiga: “Io e Jonathan ci siamo visti sia alcuni mesi fa e poi recentemente proprio per questa visita ultimativa che lo ha portato a chiedere l’idoneità. E l’idoneità l’ha ricevuta per 6 mesi. Io ho semplicemente stabilito che l’aritmia al cuore per la quale era stato fermato ad agosto è un problema passato. E ho dato a Jonathan il permesso di allenarsi e anche di giocare. Abbiamo svolto una serie di accertamenti con prognosi favorevole, e oggi, fatta una serie di cure, non ci sono più gli elementi che hanno determinato l’aritmia, quindi Biabiany sta bene e può tornare a giocare”.

464X288_107088391341c47b

Inter pronta a riaccogliere il figliuol prodigo

Da un po’ di tempo Biabiany si sta allenando nelle sedi nerazzurre, seguito con affetto dalla società di patron Thohir, ed è pronto a sottoscrivere un contratto in cui però saranno presenti alcune clausole legate alla sua salute, un riabbracciarsi che andrà a buon fine solamente se i parametri corrisponderanno ai requisiti richiesti. Intanto dopo una sessione di corsa Biabiany fa sapere ai giornalisti di essere pronto, e che la paura è scomparsa insieme all’aritmia. Forza Jonathan, ti aspettiamo!

articolo scritto da: