•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 4 ottobre, 2015

articolo scritto da:

Bundesliga: il Borussia Dortmund rinato con la “dieta” Tuchel

Borussia Fortmund-tuchel

Oggi, in Bundesliga, è il giorno di Bayern Monaco-Borussia Dortmund. Da un lato la corazzata di Guardiola con un percorso – finora – immacolato, 7 vittorie in altrettante partite, 23 gol fatti e solo 3 subiti cercherà la prima fuga verso quel titolo che ormai di anno in anno pare spettarle quasi di diritto. Dall’altro il Borussia Dortmund secondo in classifica che – dopo il settimo posto dello scorso anno e l’addio di Klopp – sembra rinato grazie alla cura del nuovo allenatore Tuchel.

Ricostruire il Borussia Dortmund e cancellare il peso del passato, l’obiettivo del nuovo allenatore ex Mainz. Come? mettendo tutti a dieta. Li aveva visti – al suo arrivo – tutti troppo pesanti non solo di testa e allora via con la rivoluzione a tavola per rinascere. Addio carboidrati e bibite zuccherate e soprattutto indicazioni personalizzate per ognuno dei suoi giocatori. Hummels in particolare – dopo lo sfogo dello scorso luglio in cui aveva ammesso di aver avuto problemi con il cibo a causa delle frustrazioni per la mancanza di risultati – da oltre tre mesi non beve più latte, sta meglio ed è tornatTuchelo ad essere il punto di riferimento di una difesa che in campionato ha subito solo 6 gol. La sua “cura” poi ha funzionato così bene che anche l’autista ufficiale della squadra – durante il ritiro estivo – ha perso la bellezza di 8 kg.

Nuova dieta e ritrovata attenzione per i dettagli, ecco quindi la ricetta proposta da Tuchel, metodico e abituato a pianificare tutto, si è presentato al Borussia Dortmund con una filosofia opposta a quella del suo predecessore Klopp. Allenatore e nutrizionista ha richiamato tutti ad una maggiore disciplina, meno impeto e più ordine – in campo e fuori – e  per ora i risultati sembrano dargli ragione. Quando la fame – non solo di vittorie – fa la differenza.

 

articolo scritto da: