•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 21 ottobre, 2015

articolo scritto da:

Caso Astana: stasera in campo con le seconde linee

“Riserveremo tutte le nostre forze per battere il Kairat, siamo realisti e coscienti che l’Atletico è superiore. Cercheremo di fare del nostro meglio, ma dobbiamo pensare alla squadra perché poi avremo una gara molto importante e vogliamo avere tutti a disposizione”, queste le dichiarazioni di Stoilov, allenatore dell’ Astana, prima squadra kazaka a qualificarsi per i gironi di Champions. Ma per l’ Astana la vittoria del campionato, nella delicata sfida che li vedrà affrontare la rivale al titolo, il Kairat, è decisamente più importante.

Astana FCL’Atletico Madrid di Simeone è indubbiamente, insieme al Benfica, la squadra favorita per staccare il pass per la qualificazione agli ottavi di Champions League. Allora, Stoilov, ha deciso di lasciare a casa ben 8 tra i titolarissimi decidendo di mandare in campo le seconde linee, risparmiando loro le fatiche di una lunga trasferta in una gara quasi impossibile da vincere.

L’atteggiamento della squadra kazaka è stato mal visto dal Galatasaray, squadra turca impegnata stasera in casa contro l’altra pretendente al passaggio agli ottavi, il Benfica. La squadra di Istanbul ha tacciato di mancato fair play la squadra kazaka visto che schierare le seconde linee favorirebbe ulteriormente una squadra già molto forte come l’Atletico a discapito delle altre formazioni.

Magari stasera le “seconde linee” porteranno a casa un risultato e chissà magari faranno ricredere il loro allenatore che le schiererà anche nella delicata sfida contro il Kairat.

 Mirko Vetrugno

articolo scritto da: