Connect
To Top

Champions League: rivoluzione nel format, 4 posti fissi per l’Italia

Champions League: Quella della Champions League sarà una vera e propria rivoluzione, che cambierà faccia adottando dei nuovi criteri di qualificazione, ma rimanendo comunque fedele alla struttura classica.

Le trattative tra l’Uefa e le big d’Europa porteranno la Champions a essere un torneo più esclusivo. I top club europei con Bayern, Real Madrid, Barcellona, Juventus e PSG in testa, puntavano a un posto fisso in stile Nba, 24 squadre e match giocati nei weekend, ipotesi non percorribile per via della tempistica. Ecco allora che il compromesso tra le parti è stato raggiunto, assegnando dal 2018 alle squadre di Inghilterra, Italia, Germania e Spagna, 4 posti fissi nella competizione europea, quindi 16 sui 32 posti totali.

Le prime 3 squadre di questi campionati si qualificheranno direttamente alla fase a gironi, mentre la quarta verrà qualificata in base al ranking europeo. Altre federazioni come Francia, Portogallo e Russia prenderanno 2 posti fissi. Altra probabile novità riguarda il sorteggio degli ottavi, in cui si farà in modo di evitare scontri tra big.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.