•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 14 settembre, 2015

articolo scritto da:

Champions: Manchester City, occhio alla Juventus e a Pogba

Manchester United-Pogba

La Juventus nelle prossime ore partirà per l’Inghilterra dove domani sera (martedì,ndr) esordirà in Champions League contro il Manchester City. Assente Claudio Marchisio, ai box per un guaio muscolare, Massimiliano Allegri dovrà tentare di rianimare i suoi che hanno racimolato appena 1 punto in 3 giornate ed occupano una posizione piuttosto imbarazzante in classifica.

Juventus e la crisi momentanea

Il contestatissimo pari in extremis con il Chievo ha ufficializzato quanto la Juve sia momentaneamente in crisi. La squadra di Allegri è la brutta fotocopia dell’anno scorso quando demoliva con una facilità disarmante ogni avversaria, sia in Italia che in Europa. In estate ci sono stati diversi, eccellenti addii ma ci sono stati anche interessanti arrivi e sono stati fatti investimenti importanti: interpretando in questo modo la crisi juventino, si giunge alla conclusione che col tempo i campioni d’Italia torneranno grandi.

allegri-juve-conte

La stella di Pogba

L’impegno di domani non è proprio dei migliori. Il City dell’ingegner cileno Manuel Pellegrini sta letteralmente dominando la Premier grazie ad una campagna acquisti maestosa. Gli inglesi quest’anno vogliono togliersi belle soddisfazioni pure in Champions e per i bianconeri non sarà una trasferta facile. La Juve è quindi chiamata a dimenticare il pessimo inizio di campionato e tornare ad essere la squadra della scorsa stagione: una bella sfida per Allegri e per Paul Pogba, accostato al City quest’estate e finora mai incisivo. Il gioiellino francese è chiamato ad una prestazione sontuosa in quello che, chi lo sa, potrebbe essere il suo futuro stadio.

articolo scritto da: