•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 17 aprile, 2015

articolo scritto da:

Coppe europee: l’Italia vola nel ranking UEFA

Per il calcio italiano è una stagione più che felice, come ormai non la si vedeva da anni: in questa tre giorni di coppe europee l’Italia ha fatto incetta di punti grazie alle prestazioni di Juve, Napoli e Fiorentina, e vede sempre più da vicino il podio del ranking UEFA, che vorrebbe dire un posto in più nella Champions League. L’Inghilterra è avvisata.

Juventus, Napoli e Fiorentina: gioia doppia

Il bilancio dopo i quarti di finale d’andata di Champions League e di Europa League è estremamente positivo, l’Italia ha infatti portato a casa la bellezza di 0,83 punti con la vittoria di rigore della Juve contro il Monaco, la meravigliosa vittoria del Napoli a Wolfsburg e il pareggio della Fiorentina a Kiev. Soltanto la Spagna è riuscita a fare di meglio, con un bilancio positivo di 0,90 che chiude un’altra settimana perfetta per il campionato spagnolo, sempre più primo nel ranking UEFA. Settimana nera invece per la Germania, causa le clamorose e larghe sconfitte delle superfavorite Bayern Monaco e Wolfsburg, e per la Francia, il Monaco è stato infatti sconfitto a Torino dalla Juventus, che non portano a casa punti.

hi

Operazione sorpasso

Il prossimo anno si partirà eliminando i risultati della stagione europea 2010/2011 dal calcolo del ranking UEFA, che per l’Inghilterra vuol dire togliere 18.357 punti, per la Germania 15.666 punti e per l’Italia, che conobbe una stagione disastrosa, soltanto 11.571 punti. L’Italia dunque ridurrà il distacco dalla Germania di 6,8 punti e dall’Inghilterra di 5,4 punti, ma se la Germania in questo finale di stagione può ancora portare a casa qualche punto, l’Inghilterra che non ha più squadre a rappresentarla nelle coppe europee non farà più nessun punto, anzi probabilmente si vedrà ridurre ancor di più il distacco con il nostro campionato. Il sorpasso ai danni dell’Inghilterra, dunque, è possibile dalla prossima stagione se riuscissimo a mantenere gli ottimi standard di quest’annata, ma gli effetti del sorpasso (il quarto posto disponibile per la Champions League) si potranno vedere soltanto nell’anno 2017/2018. Insomma, che siano tempi lunghi o brevi, il futuro appare sempre più roseo.

articolo scritto da: