•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 marzo, 2015

articolo scritto da:

CR7, le accuse dell’ex Irina: “Un bambino la stella del Real”

cr7-irina-real

A poche ore dalla delicatissima sfida che vedrà il suo Real Madrid sfidare i tedeschi dello Schalke 04, Cristiano Ronaldo torna a far parlare di sé per la rottura con la top model russa Irina Shayk. Secondo infatti l’ex compagna del Pallone d’oro, intervistata dal settimanale spagnolo Hola, sono stati alcuni suoi “strani atteggiamenti” a causare la fine della loro relazione, iniziata nel 2010.

Lo sfogo di Irina

La bella Irina non le manda a dire al suo ex, scegliendo il modo migliore per sfogarsi e raccontare le sue verità. “Con CR7 non stavo proprio bene” confessa la russa, “pensavo che fosse la persona giusta, l’uomo della mia vita, invece mi sbagliavo di grosso perché lui non lo era”. Cristiano Ronaldo ed Irina erano fino a gennaio (data della rottura,ndr), una delle coppie più fotografate dai paparazzi di tutto il mondo che li seguivano in ogni angolo del pianeta. Già a fine dicembre però, qualcuno aveva parlato di rottura, e l’assenza di Irina alla cerimonia di premiazione del Pallone d’oro non ha fatto altro che confermare i problemi della coppia. “Lui non era il mio uomo” tuona Irina, “con lui mi sentivo insicura, quasi brutta e mi faceva molto spesso sentire infelice perché uomini come lui non sono altro che dei bambini”. E ancora: “Stare assieme significa essere fedeli, onesti e guardare nella stessa direzione, ma con lui non era così”.

cr7-irina-rottura

Cristiano Ronaldo risponderà con i goal

Come reagirà il Pallone d’oro alle pesantissime accuse della sua ex? In attesa che presenti al mondo intero la sua nuova fiamma (si parla di una giornalista di Real Tv,ndr), sicuramente questa sera CR7 sfodererà una prestazione sontuosa, consegnando a Carlo Ancelotti il biglietto per i quarti di finale di Champions League. Roberto Di Matteo, tecnico dello Schalke e vincitore della Champions nel 2012 con il Chelsea, difficilmente riuscirà a ribaltare il 2-0 dell’andata, nonostante il Real abbia il morale sotto i tacchi dopo la brutta sconfitta in Liga contro il Bilbao.

articolo scritto da: