•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 7 gennaio, 2017

articolo scritto da:

Fantacalcio: tutto quello che c’è da sapere sulla 19esima giornata

fantacalcio

Fantacalcio: tutto quello che c’è da sapere sulla 19esima giornata

Empoli-Palermo

La partita sarà tosta per entrambe le squadre e non prevediamo molti gol, ma un generale attendismo. Il Palermo fuori casa ha fatto meglio che al Barbera, quindi attenzione al solito Nestorovskj e a Quaison apparso parecchio in forma prima della sosta. I due se la vedranno però con un ottimo Skorupski, sempre consigliato in fatto di portieri. Il centrocampo muscolare dell’Empoli potrebbe prevalere su quello palermitano, via libera quindi a Croce, Diousse su Bruno Henrique (ancora con il tutore alla mano) e Gazzi. Nella conferenza stampa Corini è apparso molto sicuro dello stato di forma di Gonzalez: fidatevi della sua esperienza. Sorpresa (ormai non tanto) Mchedlidze che potrebbe mostrarsi pericoloso contro la sua ex squadra.

Napoli-Sampdoria

Storico testa a testa che vede sempre tanti gol da una parte e dall’altra: diffidate di Reina e Puggioni, considerando l’ottimo momento della fase offensiva del Napoli ma anche le pesanti assenze in difesa a causa della Coppa d’Africa. Ben 5 i gol in carriera di Hamsik contro la Samp, ma fidatevi anche di Mertens e Callejon. Reparto arretrato dei partenopei da sconsigliare (influenze e assenze), su tutti ci sentiamo di dubitare di Strinic. Per la Samp invece abbiate paura degli assalti che riceveranno i difensori, soprattutto i centrali Silvestre e Skriniar. Occasione per il talentino Praet che però, fino ad ora, non si è inserito come ci si aspettava negli schemi di Giampaolo. Andate pure con Muriel e Quagliarella, potrebbero essere parecchio fastidiosi.

Udinese-Inter

Entrambe le squadre vengono da un periodo di ottima forma, mentre il campo di Udine sorride spesso all’Inter. Ovviamente intoccabile il bomber Icardi, mentre a centrocampo non sottovalutate le possibilità di far bene di Fofana e Jankto (quest’ultimo ha fatto sempre bene quando chiamato in causa). La difesa nerazzura non traballa più come prima, quindi possiamo forse tornare a fidarci dei centrali Murillo e Miranda. Per l’Udinese rimanete scettici della difesa, ma se proprio volete, date una chance a Widmer (bonus?). Possibile azzardo su Gabigol se dovesse entrare a partita in corso, mentre Thereau e Zapata ci sembrano sempre pericolosi per le difese avversarie.

Chievo-Atalanta

Entrambe le squadre disturbate dalle sirene di mercato. Storicamente il match è sempre stato povero di reti e crediamo che sarà ancora così. Per il Chievo qualche cerotto a centrocampo, ma potete fidarvi di Castro e De Guzman. Sempre in mezzo al campo Kessie saluta l’Atalanta direzione Africa: assenza pesante che consegna il fardello a Freuler e Grassi, saranno pronti? Acciaccato Caldara nella difesa dei bergamaschi, lo consigliamo ugualmente, così come Conti (un po’ meno Toloi). Capitolo offensivo: per i clivensi non abbiate remore su Pellissier, per i nerazzurri indiscutibile Gomez e potrebbe far bene anche Petagna, in crescendo. Tra le sorprese potrebbero esserci i subentranti Floro Flores (che ha rinnovato il suo amore per la maglia) e Paloschi (in cerca di riscatto).

Genoa-Roma

Come sempre a gennaio, tra addii e new entry, il Genoa di Preziosi fa la (s)fortuna dei fantallenatori italiani. Rincon sarà sostituito da Cofie e purtroppo se la dovrà vedere contro il centrocampo romano. Spalletti costruirà la partita attorno ai fidi Nainggolan, Strootman, Perotti (ex di turno) e non abbiate dubbi sul loro schieramento, così come per i difensori giallorossi: finalmente ristabilito e voglioso di galoppare sulla fascia Bruno Peres; particolarmente motivato è apparso anche Fazio. Temete i difensori genovesi Burdisso e Munoz, a discapito di Dzeko. Potreste provare a fidarvi di Simeone e del nuovo arrivato Pinilla, stimolati il primo dalla nuova concorrenza, il secondo dall’esordio.

Lazio-Crotone

Parecchi assenti in casa Lazio (Lulic e Felipe Anderson squalificati, Keita in Coppa d’Africa), daranno spazio ad alcune soprese che vi consigliamo di schierare: il giovane Lombardi e Kishna, che potrebbero far male alla difesa del Crotone insieme a Immobile (ultime 7 partite a digiuno). Un roccioso De Vrij dovrebbe aver la meglio su Trotta. Sempre pericoloso e caldamente consigliato anche Milinkovic-Savic, avanzato vicino all’attacco per via delle assenze. Ci troviamo in difficoltà a trovare qualche giocatore tra le fila calabresi che possa spuntarla sui laziali: azzardiamo Falcinelli.

Pescara-Fiorentina

RINVIATA

Partita a forte rischio rinvio per neve, il Pescara si presenta con i nuovi arrivi e lo spogliatoio intenzionato a invertire la rotta. Non sappiamo quanto feeling possa esserci tra i nuovi centrali Bovo e Stendardo, tuttavia sono entrambi due giocatori d’esperienza e potrebbero far bene. Tenete d’occhio i giovani in questa partita: su tutti Chiesa per la viola e il possibile esordiente Cerri per i delfini. Probabile che il centrocampo abruzzese sia particolarmente gasato, quindi schierate Brugman e Memushaj a discapito dei viola orfani di Borja Valero. Le sirene di mercato hanno disturbato Kalinic e Badelj? Difficile dirlo, ma in buona fede crediamo di no, quindi continuate a fidarvi di loro. Infine consigliato il solito Bernardeschi, preferite la panchina per Zampano.

Sassuolo-Torino

Dopo le feste il Sassuolo è pronto per invertire la rotta? Sembrano non finire i problemi: si fermano per squalifica Pellegrini e Mazzitelli, che verranno sostituiti da Sensi e Aquilani: difficile dire se faranno bene contro il rodato centrocampo torinese, ma tendiamo a preferire i vari Benassi, Baselli e Valdifiori. A parte Defrel, l’attacco degli emiliani è sulle spalle di Matri che non siamo sicuri possa far male alla difesa del Torino (sconsigliamo anche Ricci, arretrato per questa partita): meglio forse puntare sulla sorpresa Berardi dalla panchina dopo mesi di infortunio. Non ci sono dubbi sul tridente Belotti-Ljajic-Iago Falque: meglio lasciare in panca qualche difensore neroverde, su tutti Antei e Peluso.

Milan-Cagliari

Fate molta attenzione alla difesa del Cagliari: meglio lasciare tutti al caldo fin quando i sardi non dimostreranno qualche miglioramento. Quindi panca per Pisacane, Isla e Salamon, mentre Bruno Alves potrebbe portare dei bonus sui calci piazzati. Oltre al pericoloso Suso, date fiducia anche a Bacca e a Niang: i due potrebbero aver tratto giovamento dalla sosta. Per la difesa milanista Romagnoli e Paletta appaiono una sicurezza, ma non sottovalutate gli inserimenti di Sau. Borriello invece appare molto acciaccato, anche se non si può mai dire con l’ex di turno. Infine Locatelli e Bonaventura dovrebbero ottenere rispettivamente occasione di gestire il gioco e portare molti bonus. Donnarumma su tutti.

Juventus-Bologna

Il Bologna negli ultimi cinque incontri ha sempre fatto bene a Torino, pur non avendo mai vinto: attenzione dunque a qualche sorpresa (vediamo bene Krejci). Nella difesa juventina tornano in coppia Barzagli e Chiellini, una sicurezza per le vostre fantasquadre insieme a Buffon. Non disdegnate il nuovo arrivato Rincon, accolto nel migliore dei modi nel nuovo spogliatoio, a discapito del centrocampo bolognese che potrebbe soffrire lo Stadium (in particolare vi consigliamo la panca per Nagy, Viviani invece potrebbe portare qualche bonus inaspettato sui calci piazzati). Tanta attesa per il ritorno al gol di Dybala, sono irrinunciabili anche Higuain e Pjanic. Attenti agli inserimenti di Khedira e a qualche tiro dalla distanza di Marchisio.

Daniele Barresi

articolo scritto da: