•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 11 settembre, 2015

articolo scritto da:

Fantacalcio: come cambia l’attacco del Sassuolo senza Berardi?

floro flores-Fantacalcio

Dopo un grande campionato lo scorso anno  e una partenza altrettanto positiva nelle prime due partite della nuova stagione il Sassuolo punta ad essere la grande sorpresa della Serie A e un’ottima “risorsa” per il Fantacalcio.

L’allenatore è stato confermato e la squadra eccezion fatta per la partenza di Zaza è rimasta quasi la stessa dello scorso campionato. Proprio in attacco però Di Francesco si trova a gestire un parco giocatori numeroso ed importante: ben 7 le opzioni a sua disposizione e se ad inizio stagione le gerarchie sembravano ben definite, l’infortunio di Berardi (calcia rigori, punizioni e qualsiasi cosa somigli ad un tiro da fermo) che starà fuori fino a metà ottobre ha rimesso tutto in discussione.

fantacalcio-berardiDovrebbero avere il posto garantito Defrel e Sansone. Il primo è stato l’acquisto con la A maiuscola del mercato estivo. Inseguito da mezza serie A dopo l’ottima stagione con il Cesena ( 9 gol) giocherà da punta centrale. Nelle prime due uscite ha fatto intravedere ottime cose, ma anche poca freddezza sotto porta. Rimane comunque uno di quei giocatori che subito dopo i top player può far svoltare il vostro fantacalcio. Sansone invece è meno “genio e sregolatezza” ma è fondamentale nei meccanismi di Di Francesco. Lo scorso anno 5 gol e 5 assist giocando praticamente sempre, quest’anno invece quando rientrerà Berardi qualcosina potrebbe rischiare.

Dietro di lui scalpitano infatti Politano e Floro Flores. Il giovanissimo attaccante scuola Roma è esploso lo scorso anno a Pescara ( 5 gol e 5 assist ) ed è pronto a 22 anni a giocarsi al meglio la sua prima grande occasione in Serie A. Può giocare sia a destra che a sinistra e di Francesco stravede per lui tanto da lanciarlo titolare alla prima contro il Bologna. Può essere il vero fanta-affare dell’anno perchè nelle liste è inserito a centrocampo.

Floro Flores invece ha dalla sua la duttilità ed è in grandissima forma: 2 gol in 2 partite, ma sembra che l’allenatore dei neroverdi preferisca utilizzarlo a partita in corso e potrebbe essere un “meteora” di inizio anno. Molto più dietro nelle gerarchie, poi Falcinelli e Floccari che in ottica fantacalcio sono ben poco appetibili.

 

 

articolo scritto da: