•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 23 settembre, 2015

articolo scritto da:

Fantacalcio: i ballottaggi che vi tormenteranno tutto l’anno – Attaccanti

pinilla-fantacalcio

C’è qualcosa di peggio – per un fantallenatore –  di un turno infrasettimanale – incastrato tra due settimane di impegni Europei – che sarà caratterizzato dall’ampio turnover?

Forse si, c’è qualcosa di peggio e stiamo parlando delle coppie di giocatori costantemente in ballottaggio e che – statene certi – lo rimarranno per buona parte della stagione. Tutti e due potenziali titolari, tutti e due appetibili in sede d’asta, tutti e due saranno schierati a domeniche alterne senza un preciso filo logico trasformandosi  nel cruccio del vostro fantacalcio.

Pinilla – Denis : è il ballottaggio per eccellenza e rimarrà tale per tutto l’anno. Il Cileno è genio e sregolatezza capace di alternare prestazioni (e gol) di altissimo livello a follie di ogni tipo. Molto più costante invece Denis, storica bandiera della Dea. Costante però anche il suo calo iniziato lo scorso inverno. Impossibile che giochino insieme e impossibile capire chi prevarrà.

balotelliKlose – Djordjevic (Matri) : come se non fosse stata sufficiente la continua alternanza tra il “vecchietto” tedesco e il giovane serbo adesso si è messo di mezzo anche il giramondo Matri. Tendenzialmente incompatibili (tutti e tre), il consiglio è – se si vuole puntare su di loro al fantacalcio – di provare a prenderne almeno due.

Kalinic – Babacar : chi ad agosto pensava che questo sarebbe stato l’anno del giovane attaccante senegalese si sbagliava. Certo, di gol ne farà ma negli ultimi giorni l’arrivo di Kalinic lo mette in ballottaggio costante. Nel 4-2-3-1 di Paulo Sousa c’è spazio per uno solo dei due.

Maxi Lopez – Belotti : Quagliarella a parte , anche l’attacco del Torino resta un po’ un rebus. Maxi Lopez ha chiuso la scorsa stagione in crescendo, ma i granata hanno investito tanto (anche economicamente) per arrivare a Belotti, segno che sul giovane attaccante puntano molto. Il “gallo” fin qui non ha pienamente convinto e ancora non è completamente entrato nei meccanismi di Ventura ma crediamo che alla lunga possa spuntarla ed essere lui il titolare.

Luiz Adriano – Balotelli : “Balo is back” in tutti i sensi: è tornato al Milan, è tornato a segnare e si detto maturo e concentrato sulla sua nuova esperienza. Salvo “colpi di testa” è un potenziale titolare, e il Milan non ha le coppe. A tremare in questo caso è Luiz Adriano già rimasto fuori contro l’Udinese. Prenderli entrambi è molto complesso. Prenderne uno solo dei due molto rischioso.

articolo scritto da: