•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 16 gennaio, 2016

articolo scritto da:

Fantacalcio: top e flop del girone d’andata #2

Fantacalcio, top e flop

Ci eravamo lasciati con i top e i flop dei reparti arretrati, ora come promesso passeremo ai centrocampisti e agli attaccanti. In quelle zone del campo dove dovrebbero arrivare i più 3 ma troppo spesso ci troviamo con un 4,5 periodo, stile pagella di Verratti in italiano.

Fantacalcio, top e flop

Fantacalcio: Centrocampisti Top

1) Pjanic: Giotto in questa stagione per i colori giallorossi è salito di un altro livello, ora è il top nella zona centrale del campo per i fanta-allenatori. Nonostante una media voto buona, ma non eccellente ( 6,25), è il top per FM (7,56) grazie a 6 gol e 4 assist. Giocatore per palati raffinati, uno dei pochi capaci  di creare giocate dal nulla. Sublime sui calci piazzati. RAFFINATO

2) Saponara: Non c’è niente da fare, Saponara ad Empoli è un top giocatore sia calcisticamente sia fanta-calcisticamente. Probabilmente al Milan hanno compiuto, uno degli errori di valutazione peggiori degli ultimi anni. Intelligente, è uno degli artefici principali del miracolo Empoli. 6,44 di media voto, rafforzata da qualcosa come 5 gol e 5 assist che fanno lievitare la fantamedia fino a 7,53. Se si fosse chiamato Saponarovic o Saporinho sarebbe in un top team strapagato. IL BELLO DELLA PROVINCIA

3) Gomez: El papu Gomez in questa stagione ha praticamente fatto ammattire i terzini di mezza serie A. Impredibile, spina nel fianco continua, con le sue accelerazioni ha spaccato le partite in due ed ha regalato 5 gol e 4 assist alla Dea. Per lui 6,55 di media voto, 7,5 di media fm. IMPRENDIBILE.

Statistiche Fantacalcio: Centrocampisti flop

1) Valdifiori: Arrivava a Napoli come l’uomo che doveva dare ritmi e geometrie alla squadra. Cocco di Mister Sarri era praticamente titolare fisso in ogni guida estiva. Ad oggi però le presenze sono solo 5 e la fantamedia è pari a 4,8! ARCHITETTO LICENZIATO, IN CERCA D’ISPIRAZIONE FUTURA

2) De Jong: il “Tosa-erba” rossonero l’anno scorso, nonostante la pessima stagione del Milan, si era distinto per impegno e dedizione. Fantacalcisticamente non era mai stato molto appetibile: un mastino da cui arrivavano tanti gialli e pochi bonus. Però diventava utile grazie alla sua presenza fissa e a quella grinta che spesso lo spingevano sopra la sufficienza. Con Miha, invece, le cose sono cambiate: sono diminuite le presenze, sono scomparsi i “6”. Oggi i suoi dati recitano impietosamente: 5 presenze, 5 di fantamedia. PITBULL CON LA VALIGIA IN MANO

3) Cataldi: doveva essere la stagione della consacrazione, per una delle più belle sorprese della Lazio 2014-2015, è stata fino a questo momento la stagione dei passi indietro. Siamo sicuri e ci auguriamo che a fine anno non si troverà più in queste zone della nostra rubrica. 9 presenze, 5,33 di MV e 5,17 di FM. IN DIFFICOLTA’

Statistiche Fantacalcio: Attaccanti top

1) Higuain. Semplicemente sono finiti gli aggettivi per il “Pipita”. Veniva da un estate capace di mettere in ginocchio qualsiasi calciatore, è ripartito con una grinta da cannibale. Cecchino infallibile, leader indiscusso. In questa stagione è sicuramente tra i top 5 attaccanti mondiali. Chi ha puntato su di lui, è stato già ampiamente ripagato: 17 gol e 2 assist, Fantamedia di 9,89. Non serve dire altro. ECCELLENTE E SUBLIME

2) Ilicic. Di sinistri del genere ce ne sono pochi. Lo sloveno sta letteralmente illuminando Firenze, crea spazi, manda in rete gli attaccanti e segna, segna con continuità grazie a quel cannoncino di precisione situato sullo scarpino sinistro. L’uomo che insieme al ritrovato Borja, sta facendo compiere il salto di qualità agli uomini di Sosa. La sua fantamedia è preziosa. 8,86. GENIO.

3) Dybala: Uno che nella prima stagione in un top club, gioca con la naturalezza e con la semplicità che si avrebbe nella partita a calcetto del giovedì, è un predestinato. La ripartenza Juve è passata anche grazie alle sue incredibili prestazioni. Fino a questo momento per la Joya 9 gol e 5 assist, media voto 6,59, FM pari a 8,44. GOLDEN BOY

Statistiche Fantacalcio: Attaccanti Flop

1) Pandev: Goran non riparte, anzi si inabissa sotto le luci della lanterna. A Genova è stato praticamente inconsistente. L’unica cosa degna di nota è stata un’espulsione per il resto, si è aggirato per Marassi, un ex giocatore che incute timore alle difese solamente per la sua pettinatura. FANTASMA

2) Klose: Quando si Parlare di Miro Klose bisogna utilizzare un certo rispetto. Un Campione vero e un bomber di razza capace di segnare un decennio. Semplicemente lo scorrere del tempo, fa sentire i suoi effetti, la forma a causa dei numerosi infortuni non può essere quella dei giorni migliori e così le prestazioni non sono all’altezza della storia di Miro. 5,44 di Media voto, 5,56 di FM. HIGLANDER IN LOTTA CONTRO IL TEMPO

3) Cerci: Non spariamo sulla Croce Rossa. L’Alessio Cerci visto in Milan-Bologna, non è lo stesso giocatore di Torino. Fisicamente non può esserlo. Il vero l’hanno rapito gli alieni. Eppure con il 4-4-2 tagliato sulle sue carattestiche sembrava pronto per una buona stagione. Invece, niente. Le gambe tremano, i fischi di San Siro lo paralizzano e il Thierry Henry di Valmontone si traforma nel peggior Mafrendini della storia.  CONTROFIGURA.

articolo scritto da: