•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 marzo, 2015

articolo scritto da:

Francia sotto shock: morti Muffat, Arthaud e Vastine

Camille-Muffat-Florence-Arthaud-Alexis-Vastine

Giornata surreale per tutta la Francia, sportiva e non, che si è risvegliata con una notizia orribile: nella notte sono morte dieci persone in Argentina in seguito ad uno scontro tra elicotteri, e tra queste c’erano il pugile Alexis Vastine, la velista Florence Artaud e la nuotatrice Camille Muffat.

Scontro fatale tra due elicotteri

I tre sportivi transalpini erano in Argentina per girare un reality show, “Naked and Afraid”, che era alla sua terza edizione sulla rete televisiva francese TF1 ed era incentrato sul testare le capacità di sopravvivenza di due concorrenti che si incontrano per la prima volta in situazioni estreme, nudi ed in un luogo selvaggio. Secondo le prime ricostruzioni l’elicottero della troupe si è scontrato con un elicottero appartenente al governo de La Rioja, nei pressi proprio  di Villa Castelli, una delle città di questa provincia. Le condizioni meteorologiche erano ottime, quindi è ancora oscura la dinamica dell’incidente, mentre è accertato ormai che sono ben otto le vittime francesi e due quelle argentine.

Camille-Muffat-Florence-Arthaud-Alexis-Vastine

Muffat, Arthaud e Vastine: la Francia piange tre grandi campioni

Camille Muffat era la più giovane di tutti, ma si era ritirata dal nuoto la scorsa estate a soli 24 anni dopo aver anche vinto l’oro nei 400 stile alle Olimpiadi di Londra 2012. Florence Arthaud invece aveva 57 anni ed era una delle più grandi veliste al mondo, avendo battuto addirittura il record della traversata in solitaria dell’Atlantico Nord. Infine Alexis Vastine, pugile di 28 anni, era stato capace di vincere la medaglia di bronzo nelle Olimpiadi di Pechino 2008 nella categoria dei super-leggeri. Al reality show francese partecipava anche Sylvain Wiltord, ex giocatore dell’Arsenal, ma che non si trovava sugli elicotteri così come il pattinatore Philippe Candeloro, la snowborder Anne-Flore Marxer, il nuotatore Alain Bernard e la ciclista Jeannie Longo.

muffat-francia-sotto-shock

Il dolore del presidente Hollande e di Federica Pellegrini

Tutta la Francia è scossa dal dolore, e in mattinata il presidente Francois Hollande ha voluto omaggiare con un comunicato i suoi atleti: “La morte improvvisa dei nostri connazionali è fonte di profondo dolore”. Anche la nostra Federica Pellegrini ha voluto ricordare la sua amica Camille Muffat, scegliendo Instagram come piattaforma su cui condividere una foto di loro due insieme: “A volte la vita è ingiusta..riposa in pace”

articolo scritto da: