•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 1 novembre, 2015

articolo scritto da:

GP del Messico: doppietta Mercedes. Disastro Ferrari

Nico Rosberg 2015 Malaysia

A due gare dal termine di questo campionato 2015 di Formula 1 la Mercedes segna l’ennesima vittoria in coppia ma stavolta con un invertito ordine d’arrivo: primo posto per Rosberg, che anche ieri aveva ottenuto il tempo migliore nelle qualifiche; secondo piazzamento per il già campione Hamilton. Se il risultato delle stelle argentate era prevedibile, ciò che è accaduto alle spalle delle loro monoposto era tutt’altro che scontato.

Giornata nera per la Ferrari

Non ci si aspettava molto da Räikkönen, già in partenza molto arretrato rispetto al compagno di squadra Vettel che invece era in terza posizione, subito dietro Lewis Hamilton. La scuderia di Maranello vede le sue monoposto uscire dalla gara a causa di incidenti in momenti diversi: Räikkönen esce a ben 50 giri dal termine della gara mentre Vettel deve abbandonare la corsa al cinquantesimo giro, a 21 giri dalla fine. La gara di Sebastian Vettel si era messa male fin dal primo giro, a causa di un contatto con Ricciardo che provoca la foratura di un pneumatico che costringe il ferrarista a rientrare ai box. Un altro contatto, questa volta tra Räikkönen e Bottas mette fuori gioco l’altro ferrarista per la rottura di una sospensione. Termina poi la sua gara anche Vettel con un testa coda non controllabile che lo manda a sbattere contro le barriere di protezione.

Va molto peggio ad Alonso che abbandona la gara già al primo giro per problemi al motore.

Bottas conquista il terzo posto, seguito dalle due Infiniti-Red Bull e dal compagno di squadra Massa. Seguono ancora in settima e ottava posizione le Force India, davanti alla Toro Rosso di Verstappen in nona posizione.

Decimo e undicesimo posto per le Lotus seguite dalla Sauber e dall’altra monoposto del team Toro Rosso. Chiude la lista delle F1 giunte a fine gara, la McLaren di Button.

Davide Tramparulo

articolo scritto da: