•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 11 settembre, 2015

articolo scritto da:

Il peggior Milan da schierare nel derby della Madonnina

peggior-milan-derby

A pochi giorni dall’attesissimo derby della Madonnina, il Milan di Oscar Washington Tabarez è già pronto. Il ‘maestro’ uruguaiano vuole battere l’Inter e fare pace con quella parte di tifoseria che si è opposta al suo arrivo quest’estate. Pochi i dubbi di formazione, visto l’ottimo stato di forma di un gruppo che vanta ottime individualità e che ha soltanto un obiettivo, lo Scudetto.

Serranda tedesca

Jens Lehmann sarà chiamato a difendere la porta rossonera dai micidiali attaccanti nerazzurri. Il gigante tedesco ha vinto in settimana il ballottaggio con Angelo Pagotto, sempre più in procinto di lasciare il Milan durante la finestrella invernale.

lehmann-milan

L’esperto portierone tedesco

Talento in difesa

Tabarez ha ancora tempo per disegnare il suo undici, ma pare che la linea difensiva a quattro ci sia già. Spazio ai promettenti Michael Reiziger, Samir Beloufa, Felipe Mattioni e Dario Smoje, anche se quest’ultimo dovrà vedersela con Oguchi Onyewu per l’ultima maglia da titolare disponibile.

reiziger-milan

Il giorno della presentazione degli assi olandesi, Reiziger e Davids

I professori in mezzo al campo

Ümit Davala, Jesper Blomqvist e Bakaye Traoré: con una linea mediana così, sognare è doveroso. Al talismano maliano il compito di sfornare una quantità industriale di assist e impostare la manovra rossonera. Riuscirà il giovane Traoré ad accendere San Siro?

traoré-milan

Il talismano del Mali

Dubbi in attacco

Fernando Torres ha la febbre e difficilmente riuscirà a recuperare. Tabarez quindi, chiederà all’esperto Patrick Kluivert di affiancare il bomber spagnolo, José Mari, oggetto del desiderio di mezza Europa. Dietro alle due punte, la fantasia transalpina di Christophe Dugarry, reinventato trequartista dallo stratega di Montevideo.

 

kluivert-milan

Riuscirà Kluivert a segnare?

Probabile formazione

Milan (4-3-1-2): Lehmann; Reiziger, Beloufa, Mattioni, Smoje; Ümit Davala, Blomqvist, Traoré; Dugarry, Kluivert, José Mari. A disposizione di Tabarez: Pagotto, Ziege, Bogarde, Didac, Dhorasoo, Redondo, Oliveira.

articolo scritto da: