•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 1 marzo, 2016

articolo scritto da:

Il presidente è a Roma, quante spine per Pallotta

pallotta_roma

Dalla questione Totti, al futuro di Spalletti, dalla richiesta di garanzie di Sabatini alla realizzazione dello stadio stadio alle divergenze con la curva sud. Il presidente Pallotta questa mattina è arrivato a Trigoria e dovrà affrontare diverse questioni.

La Roma dopo la cura Spalletti ha ripreso a volare e adesso il secondo posto dista 5 punti. Proprio su Spalletti il presidente americano ha dichiarato:” È davvero impressionante,avrei dovuto ingaggiarlo prima” parole che suonano quasi come lacrime di coccodrillo visto il rendimento della squadra con il tecnico toscano.

Il presidente inoltre proporrà a Totti un contratto di sei anni da dirigente che però il capitano sarebbe intenzionato a rifiutare per continuare a giocare almeno un altro anno.

Sabatini chiederà garanzie sulla gestione del club, vuole continuare ad essere il plenipotenziario ma la sua convivenza con Spalletti (vero allenatore manager)non sembra cosi scontata. Sarà affrontata anche la questione mercato viste le pretese dell’allenatore: De Rossi ha offerte dagli USA e Pjanic è nel mirino del Chelesea.

articolo scritto da: