•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 1 settembre, 2015

articolo scritto da:

‘Innocenti’ i violenti del Feyenoord che danneggiarono Roma

feyenoord-roma-violenti

I violenti tifosi del Feyenoord che misero in ginocchio il centro storico di Roma, provocando seri danni alla Barcaccia del Bernini in Piazza di Spagna, non dovranno risarcire nulla al nostro Paese. E’ questa la clamorosa decisione del Tribunale di Rotterdam che ha respinto ogni richiesta presentata dal nostro Governo a seguito di quel tristissimo pomeriggio nella Capitale.

I fatti

Giusto qualche ora prima del match tra olandesi e giallorossi, valido per i sedicesimi di Europa League, il centro storico di Roma venne violentato da diverse migliaia (se non addirittura più,ndr) di tifosi del Feyenoord. A questi violenti bastò davvero poco per riempire il centro storico di rifiuti d’ogni genere, scontrarsi a più riprese con la Polizia e danneggiare la famosa fontana situata nell’affollatissima Piazza di Spagna. In quel 19 febbraio, tutto il mondo si indignò davanti alla ferocia con cui i supporters violenti del Feyenoord occuparono i luoghi più belli di Roma per prepararsi, tra una birra e l’altra, al match contro la Roma.

scontri-roma-feyenoord

Nessuno pagherà

Il giudice olandese ha deciso che, “poiché mancano filmati e testimonianze che nemmeno la Polizia è riuscita ad acquisire circa i danni provocati alla fontana”, nessuno dei 44 violenti è stato condannato ad un risarcimento, stimato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali in 5 milioni di Euro. Tuttavia, nonostante questa clamorosa decisione, restano in piedi le durissime accuse per gli scontri con la nostra Polizia e per i quali i 44 verranno a breve processati.

articolo scritto da: