•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 8 settembre, 2016

articolo scritto da:

Inter-Candreva, addio top player da fantacalcio: l’ex Lazio ritorna terrestre

inter-candreva

Inter-Candreva: Riparte il campionato, e con lui anche il Fantacalcio. Il Fantacalcio non va sottovalutato perchè potrebbe spostare gli equilibri emotivi di diverse persone partendo dal sabato sera fino al lunedi mattina.

Parliamo di cose concrete. Chi vince il fantacalcio? Il fantacalcio lo vince chi ha un ottimo attacco e una buona media punti bonus tra difesa e centrocampo. Il fantacalcio può vincerlo anche chi ha un attacco discreto, ma ottimi centrocampisti capaci di raggiungere la doppia cifra nell’arco della stagione. Ecco perchè il trasferimento di Candreva all’Inter è stato salutato come un funerale dagli amanti del fantacalcio.

Candreva resta comunque il Candreva della Lazio, stessi piedi, stessi mezzi fisici, atletici e tecnici, ma per i fantallenatori ha subito un declassamento d’assoluto top player, a buon centrocampista da bonus. Vi spieghiamo brevemente perchè.

Alla Lazio, Candreva, oltre a giocare tutte le partite da titolare, era incaricato di battere calci di rigore, calci di punizione e calci d’angolo, aspetti fondamentali in chiave bonus. Con il passaggio all’Inter, oltre a non avere più la matematica certezza di esser titolare ogni domenica, Candreva ha perso lo scettro da rigorista e quello di “tiratore piazzato”. Riassumendo, si può scivolare in basso pur rimanendo sempre se stessi. La dura vita del fantacalcio.

articolo scritto da: