•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 18 settembre, 2015

articolo scritto da:

Inter, scatta la rivoluzione dirigenziale: via il DG Fassone, più poteri a Zanetti?

Fassone Inter

Dopo un calciomercato condotto in modo eccellente e che ha consegnato una squadra totalmente rivoluzionata nelle mani di Roberto Mancini, è venuto il momento in casa Inter di dare una scossa anche a livello dirigenziale. La rivoluzione dirigenziale voluta da Erik Thohir coinvolgerà in primis il DG Marco Fassone, spesso braccio destro di Ausilio durante il mercato estivo ma che ora è stato messo sulla graticola.

Alla decisione mancano solo i crismi dell’ufficialità ma ormai si può considerare un provvedimento già effettivo visto che è stato comunicato prima al diretto interessato e poi al tecnico Mancini nei giorni scorsi. Cosa succederà ora? Al momento, ad assumere le deleghe di Fassone sarà l’attuale a.d Michael Bolingbroke ma ci sono novità in vista; le strade che i nerazzurri possono percorrere sono due: dare maggiore potere al vicepresidente Javier Zanetti, che verrebbe in questo modo coinvolto nelle vicende societarie più da vicino, oppure scegliere un’impostazione manageriale all’inglese, con Mancini dotato di più autonomia anche in sede di mercato.

articolo scritto da: