•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 3 settembre, 2015

articolo scritto da:

Italia – Malta: Trapattoni “torna in Nazionale”

trapattoni

Oltre che dal probabile impiego di Pirlo e Verratti insieme dal primo minuto, Italia – Malta sarà caratterizzata da un’altra importante novità: Giovanni Trapattoni – ex tecnico della Nazionale – farà il suo esordio come telecronista; sarà la seconda voce tecnica della Rai al fianco di Alberto Rimedio.

Per Trapattoni sarà anche un tuffo nel passato: rincontrerà quella Nazionale che aveva allenato tra il 2001 e il 2004 lasciata – dopo l’amara eliminazione agli Europei in Portogallo – con 44 panchine e 25 vittorie. Proprio dal Portogallo e dal Benfica era poi ripartito prima di approdare nel 2005 allo Stoccarda e l’anno successivo alla squadra austriaca del Red Bull Salisburgo, dove nella sua prima stagione fu coadiuvato dal suo ex calciatore ai tempi dell’Inter Lothar Matthäus. Poi di nuovo una nazionale : L’Irlanda cui aveva regalato – nel 2011 – una storica qualificazione agli Europei che mancava trapattonida 24 anni. Nel 2013 poi l’esonero, con il Trap – voglioso di continuare – accostato in questi due anni a tante panchine tra cui anche quella della Grecia dopo l’esonero di Ranieri lo scorso inverno.

Stasera però per Giovanni Trapattoni inizia una nuova vita, quella da telecronista e chissà se – come faceva da allenatore prima di ogni partita – porterà con se quell’acqua santa che lo rese celebre ai Mondiali del 2002.

articolo scritto da: