Connect
To Top

Juve-Empoli, Giampaolo: “Può succedere di tutto”

Sembrerebbe una partita senza storia l’anticipo delle 20.45 della 31esima giornata di Serie A. Di fronte, allo Juventus Stadium, Juve ed Empoli. I bianconeri rincorrono il loro quinto scudetto consecutivo; i toscani, la salvezza, forti degli otto punti di vantaggio sulla terz’ultima. Eppure, Giampaolo si mostra fiducioso.

Il tecnico dell’Empoli non perde l’ottimismo: “Non è una gara impossibile, non c’è niente di impossibile. La palla rotola e può succedere di tutto. Non dobbiamo aspettarci niente, dobbiamo fare affidamento solo a noi stessi. Abbiamo bisogno di far punti, la Juve non deve essere una giustificazione. Dobbiamo ritrovare fiducia, bel calcio e risultati”.

Le sue aspettative per la partita di stasera: “La Juventus me l’aspetto fisica, potente. Vorrà chiuderci con la sua forza e la sua grandezza. È una macchina da guerra. Dovremo essere bravi ad andare oltre questi presupposti. Ci sono delle differenze, ma non dobbiamo recitare la parte della vittima sacrificale”.

Quindi, prova a scuotere i suoi: “Dovremo essere presuntuosi per fare un’impresa. La squadra l’ho vista molto meglio, si è allenata bene. Mi dà fastidio solo la discontinuità con qualche elemento importante della rosa. Otto punti di vantaggio non bastano, le ultime saranno partite pesanti. Evitiamo di arrivarci col braccino corto”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.