•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 21 aprile, 2015

articolo scritto da:

Juventus su Witsel: offerti 18 milioni allo Zenit

Juventus-witsel

Un vento di cambiamento soffia forte dalle parti di Torino. La Juventus si appresta a vivere un finale di stagione decisivo, con il sogno impossibile del Triplete che si fa sempre più vicino. Eppure, la dirigenza bianconera ha iniziato da mesi a programmare la prossima stagione, come di dovere per una grande squadra. Nonostante l’esaltante stagione in corso, si va verso un cambiamento più che importante. Soprattutto, peseranno le eventuali partenze di Tevez e soprattutto Pogba: quest’ultimo potrebbe autofinanziare l’intero mercato bianconero. Mercato che ha già un nome in cima alla lista.

Il nome per il centrocampo

Si tratta di Axel Witsel, centrocampista belga dello Zenit San Pietroburgo. Il classe 89′ sarebbe l’obiettivo per il centrocampo, in quanto giocatore tecnico, forte fisicamente e di caratura internazionale. La Juventus avrebbe addirittura già presentato un’offerta ai russi: 18 milioni di euro. La proposta sarebbe stata rispedita al mittente, in quanto il club ne chiede ben 30. Considerando che Witsel arrivò dal Benfica per la “modica” cifra di 40 milioni e soprattutto che ora a bilancio ne vale circa 18, l’offerta della Juventus dovrebbe salire almeno di 4-5 milioncini. A 22/23 si può chiudere.

pogba-juve-cavani

Vincolati al futuro di Pogba?

Witsel è legato allo Zenit da un contratto di 3 milioni di euro fino al 2017. L’idea della Juve è quella di proporre un contratto simile, ma allungarlo di due anni. Certo, finchè il futuro di Pogba non sarà definitivamente chiaro per i bianconeri sarà difficile prendere decisioni. Nel frattempo, però, Marotta e Paratici iniziano a muoversi. E Witsel è già una pista più che calda.

articolo scritto da: