•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 25 novembre, 2015

articolo scritto da:

Juventus – Manchester City: conta solo vincere

manchester-city-juventus

Questa sera (ore 20.45 diretta Mediaset Premium) i bianconeri di Mister Allegri  affronteranno il Manchester City nella penultima sfida dei gironi di Champions League. La Juventus, come dichiarato dal suo stesso allenatore, ha un solo obiettivo: vincere. Infatti, solo la vittoria può garantire matematicamente il passaggio del turno agli ottavi di finale per i bianconeri.

ALLEGRI: DIFFERENZA TRA POGBA E TOURE’? 10 ANNI DI DIFFERENZA.

Nella conferenza stampa di ieri Allegri ha dichiarato: «Evra ha recuperato, scioglierò un paio di ballottaggi che ho soltanto dopo l’ultimo allenamento di domani mattina. Sarà una partita importante, perché può valere il primo posto nel girone. Dobbiamo pensare a vincere: è l’unico risultato che ci darà la certezza della qualificazione. Sarebbe un risultato molto importante. Dovremo giocare 95 minuti come si deve, nell’affrontare il City, una delle squadre più forti d’Europa. La differenza tra Pogba e Touré? C’è differenza, ci son 10 anni di differenza… Touré è straordinario, Paul ha grandi margini di crescita e ha tempo per migliorare. Per farlo deve sempre mettersi in discussione e non bearsi delle cose che fa durante la partita».

pogba Juventus

Nessun dubbio è stato sciolto riguardo al modulo che scenderà in campo ma proviamo lo stesso ad abbozzare una probabile formazione anti-citizens.

Juventus (4-4-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Evra; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba; Dybala, Morata. A disposizione: Neto, Rugani, Lichtsteiner, Alex Sandro, Lemina, Mandzukic, Zaza. All. M. Allegri

Manchester City (4-2-3-1); Hart; Sagna, Otamendi, Demichelis, Kolarov; Delph, Fernandinho; De Bruyne, Tourè, Sterling; Aguero. A disposizione: Cavallero, Clichy, Fernando, Bryan, Nemane, Navas, Ambrose. All. M. Pellegrini

Arbitro: Felix Brych (Ger).

articolo scritto da: