•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 8 giugno, 2015

articolo scritto da:

La Juventus sarà regina del calciomercato: ecco come dimenticare Berlino

napoli-cavani

La notte di Berlino ha ufficialmente aperto una nuova era. La Juventus, uscita sconfitta dalla finalissima di Champions League contro un Barcellona mostruosamente forte, è tornata a Torino con la consapevolezza non essere più quella squadra imbattibile soltanto nella nostra Serie A. L’Europa, che per tanti, troppi anni ogni tifoso italiano ha visto come il salottino delle superpotenze spagnole, tedesche ed inglesi, ora può e deve colorarsi di tricolore.

Qualcosa è cambiato

Il dato che deve comunque farci riflettere, è che una squadra italiana è tornata in finale di Champions dopo 5 lunghissimi anni. Era infatti il 2010 quando l’Inter di Josè Mourinho asfaltava il Bayern Monaco, al termine di un’annata praticamente perfetta. Cos’è successo in tutto questo tempo? Sicuramente le nostre squadre hanno avuto una sorta di allergia europea, soprattutto in Europa League, la sorella minore e bruttina di quella Champions dominio assoluto delle ricchissime spagnole. Spesso infatti, i nostri club hanno mal digerito le infinite e costose trasferte europee infrasettimanali e non c’è da sorprendersi se i risultati non sono mai arrivati. Da quest’anno però, qualcosa è cambiato: le manifestazioni calcistiche europee vengono considerate come una preziosissima occasione non soltanto per mettere in luce i propri gioiellini, ma anche per incassare qualche milioncino.

fallimento-napoli

La Juventus sarà la regina del mercato

Il club vicecampione d’Europa sarà senza dubbio, uno tra i grandi protagonisti del calciomercato estivo. Come annunciato da Andrea Agnelli quest’oggi, “la Juve avrà a disposizione oltre 300 milioni di Euro per far crescere la squadra e restare tra le grandi europee”. Insomma, dopo la sfortunata notte di Berlino, il popolo bianconero deve stare tranquillo perché a Torino arriveranno diversi campioni che aumenteranno il già altissimo livello della rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Incerta però, la situazione riguardante Carlos Tevez e Paul Pogba: i due fenomeni infatti, sono gli oggetti del desiderio di tanti club non italiani. Sull’argentino è forte l’interesse del Paris Saint Germain che, in caso di accordo, potrebbe mandare alla Juve l’uruguaiano Edinson Cavani, mentre su Pogba ci sarebbe un’offerta folle del Barcellona. Attenzione, sempre alla voce ‘arrivi’, a quel Robin Van Persie attualmente in vacanza in Italia: l’olandese ha confessato di sentirsi “onorato dell’accostamento alla Juve, uno dei più grandi club di sempre”. La dichiarazione d’amore della stella dell’Arsenal pare aver emozionato la dirigenza bianconera, che ora volerà a Londra per trattare e, dato che c’è, chiederà informazioni al Chelsea per il brasiliano Oscar.

articolo scritto da: