•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 3 ottobre, 2015

articolo scritto da:

La partita da non perdere: Juventus-Bologna

juventus-sassuolo

Nella settima giornata di Serie A si affrontano due squadre in crisi: la Juventus dopo aver conquistato brillantemente 6 punti in due partite di Champions ed aver quasi ipotecato il passaggio del turno, ha avuto parecchie difficoltà in quest’inizio di campionato visti i 5 punti in classifica.

Allora come spiegare il diverso tipo di approccio alla gare della Juve: il campionato dopo 4 vittorie consecutive non dà più stimoli? I bianconeri, sicuramente indeboliti dal mercato estivo, hanno trovato gioco e determinazione in Europa; incredibile come però la squadra di Allegri si trasformi in Italia: lenta, prevedibile, poco concreta e quasi triste. Demolita da Roma e Napoli, la Juve adesso deve vincerle tutte per sperare nella quinto scudetto consecutivo.

La missione sembra proibitiva ma non impossibile. Allegri si affiderà a Cuadrado e Morata, i suoi due uomini più in forma.

Bologna:invertire la rotta verso la salvezza

Il Bologna di Delio Rossi invece ha solo 3 punti in classifica (la squadra rossoblu è penultima in Serie A) e una sconfitta potrebbe essere fatale per il tecnico ex Fiorentina e Lazio.

Gli emiliani  sulla carta dovrebbero salvarsi in maniera abbastanza agevole. Nonostante la buona campagna acquisti: Mirante, Brighi, Taider, Giaccherini, Brienza e soprattutto Destro,il Bologna ha vinto una sola volta contro il Frosinone con uno strindestro-bolognagato 1-0 in casa e rischia grosso se non dovesse riuscire ad invertire subito la rotta.

Si affrontano dunque due compagni alla ricerca disperata di punti, chi perde rischia di vedere troppo lontani gli obiettivi sbandierati ad inizio stagione.

Probabili formazioni:

Juventus (3-5-2) Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Lemina, Hernanes, Pogba, Alex Sandro; Zaza, Morata. All.: Allegri

Squalificati:- Indisponibili: Marchisio, Mandzukic, Sturaro

Bologna (4-3-3) Mirante; Ferrari, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider, Diawara, Rizzo; Brienza, Destro, Mounier. All.: Delio Rossi

Indisponibili: Donsah, Giaccherini, Zuculini

Roberta Lanzolla

articolo scritto da: