•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 18 ottobre, 2015

articolo scritto da:

La partita da non perdere: Napoli – Fiorentina

napoli-fiorentina

Scontro al vertice tra Napoli e Fiorentina.
La squadra di Paulo Sousa sempre più sorpresa del campionato, farà visita al Napoli di Sarri in grande crescita.
Si affronteranno due allenatori molto preparati e forse sottovalutati che promettono di dare spettacolo agli spettatori del San Paolo.
Entrambe le squadra giocano un calcio offensivo: i Viola puntano più sul possesso palla accompagnato da verticalizzazioni improvvise , il Napoli, complice un attacco stellare, punta più sulle individualità.
Sarri non ha dubbi e schiererà la stessa formazioni che ha battuto Juve e Milan, per Sousa invece c’è la suggestione Rossi (che però deve trovare il ritmo partita) e Mario Suarez a centrocampo.
Sono due squadre che non possono permettersi passi falsi, il Napoli per non perdere il treno scudetto, la Fiorentina per continuare un sogno e racimolare più punti possihamsik napolibili in vista di un probabile terzo posto.
La squadra ospite  avrà  un atteggiamento apparentemente più prudente schierando una sola punta di ruolo (Kalinic) e un centrocampo robusto guidato dall’immancabile Valero.
Il Napoli dovrà contare sul fattore campo e sull’estro dei suoi attaccanti per penetrare la difesa viola (miglior difesa del campionato con 4 reti subite).
PROBABILI FORMAZIONI :NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri.

FIORENTINA(3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori; Blaszcykowski, Vecino, Badelj, Alonso; Ilicic, Borja Valero; Kalinic. All.: Sousa

Roberta Lanzolla

articolo scritto da: