•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 11 aprile, 2016

articolo scritto da:

Leicester, Ranieri sogna: ecco cosa serve per vincere la Premier

Claudio Ranieri

Claudio Ranieri è a un passo dal riscrivere la storia. A cinque giornate dalla fine della Premier League, sono 7 i punti che distanziano il Leicester capolista dal Tottenham, che nel pomeriggio di ieri ha tenuto il passo demolendo 3-0 il Manchester United di Van Gaal. Il miracolo di Ranieri sta mettendo in secondo piano la stagione incredibile della squadra di Pochettino, la più giovane dell’intera Premier. La vittoria di ieri ha certificato il fatto che gli spurs si giocheranno il titolo fino all’ultima giornata, sperando in una frenata del Leicester, che ha effettivamente un calendario più complicato. Nella prossima giornata, il Leicester ospiterà infatti la rivelazione West Ham, che nell’ultimo turno ha fermato l’Arsenal sul 3-3, mentre il Tottenham visiterà lo Stoke City. Successivamente, Ranieri giocherà ancora in casa contro il già salvo Swansea di Guidolin, mentre la squadra di Pochettino ospiterà il West Bromwich. Il Leicester potrebbe essere già campione tra due settimane se riuscisse a portare a 10 i punti di vantaggio dalla seconda, ma lo scenario appare quantomeno improbabile. Più probabile invece che la Premier possa concludersi a inizio maggio, quando il Tottenham se la vedrà nel duro derby in casa del Chelsea mentre il Leicester volerà a Old Trafford in casa del Manchester United. Doppia sfida di fuoco, ma se Ranieri uscirà indenne dal Teatro dei sogni, lasciando 7 punti di margine tra sé e la seconda, sarà matematicamente campione. Negli ultimi due turni, infine, il Leicester giocherà in casa con l’Everton e poi sarà di scena in casa del Chelsea, mentre il Tottenham ospiterà il Southampton e poi chiuderà a Newcastle, contro gli ormai retrocessi uomini di Benitez. Come si può vedere, il calendario è nettamente favorevole agli Spurs, ma Ranieri ha dimostrato di non temere gli scontri diretti, e 7 punti in 5 giornate sembrano difficili da recuperare. Tra un paio di settimane si potrebbe già festeggiare.

articolo scritto da: