•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 5 maggio, 2016

articolo scritto da:

Milan, Raiola propone il ritorno di Ibrahimovic

ibrahimovic-tour-eiffel

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic potrebbe essere di nuovo la Serie A e, più precisamente il Milan. E’ questa l’incredibile indiscrezione che si è lasciato sfuggire Mino Raiola, l’agente dell’attaccante svedese in scadenza con il Paris Saint Germain.

Il futuro di Ibra potrebbe essere al Milan”: così Raiola ha riacceso la passione dei tifosi rossoneri, ultimamente giù di corda per i deludenti risultati della squadra di Christian Brocchi e le continue voci di un possibile addio di Silvio Berlusconi. Il ritorno dello svedese in rossonero potrebbe rilanciare almeno la campagna abbonamenti che, ad oggi, si preannuncia davvero problematica. Attorno a questa clamorosa trattativa però, i dubbi sono molteplici.

Milan, Tekitanka e polemiche

La stella del club campione di Francia che quasi sicuramente non rinnoverà col PSG, ha un desiderio: chiudere la carriera altrove e non necessariamente in Premier League, campionato dove non ha mai giocato. Ibra, che nel nostro campionato ha indossato le maglie di Juventus, Inter e Milan, ha offerte da ogni parte del mondo, Cina ed Emirati Arabi compresi. Il grande problema è legato all’ingaggio,considerato che non tutti sarebbero disposti a ricoprire d’oro lo svedese proponendogli ben oltre 10 milioni di Euro a stagione. Tra quelli che difficilmente potrebbero garantire ad Ibra un contratto milionario, c’è il Milan, che proprio negli ultimi anni ha rivisto al ribasso il monte ingaggi. Berlusconi (o chi arriverà dopo di lui, se arriverà, ndr) dovrà pertanto compiere un notevole sforzo economico per rivestire di rossonero lo svedese, 35 anni il prossimo ottobre.

articolo scritto da: