•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 10 ottobre, 2015

articolo scritto da:

Motegi 2015 Lorenzo in pole un soffio davanti a Rossi

Testa a testa Lorenzo RossiJorge Lorenzo anche in Giappone dà conferma delle sue doti eccezionali alla guida della sua Yamaha M1. Dopo il dominio delle prove libere, conquista la pole nelle qualificazioni di oggi, ad un soffio da Valentino Rossi. Si è riproposto il duello fra Lorenzo e Rossi ma quasta volta, il Dottore in forma strepitosa, ha messo alle strette il pilota spagnolo, il quale ha fatto segnare un tempo di 1’43”790, contro un vicinissimo 1’43”871 di Rossi. Lorenzo partirà quindi dalla prima posizione, davanti a Valentino (secondo) e Marc Maquez, che nonostante il dolore alla mano operata dieci giorni prima, ha ottenuto un ottimo terzo tempo di 1’44”216.

Se cambia il meteo cambierà anche la gara

Dopo la gara, Lorenzo si è detto soddisfatto del piazzamento, sebbene la vicinanza di Valentino sia causa di pensieri; il pilota spagnolo ha infatti dichiarato: “Devo essere contento per la pole position ma non è la più euforica della mia vita. Abbiamo salvato una gomma morbida per il giro finale ed è andata bene. Però ho avuto problemi con la moto perché il posteriore mi si bloccava e poi il vantaggio è davvero esiguo” (Rossi è a soli 81 millesimi di secondo). Poi in riferimento alla gara di domani: “Se dovesse piovere sarà uno sport diverso, con l’asciutto abbiamo un buon passo”.Motegi

Due italiani in seconda fila

Due italiani apriranno la seconda fila di domani a MotegiAndrea Dovizioso e Andrea Iannone, seguiti da Dani Pedrosa. In terza fila troviamo il pilota Suzuki Aleix EspargaroCal Crutchlow e lo sfortunato Bradley Smith che cade e poi su Twitter si dice dispiaciuto per non aver corso al massimo. Seguono poi in ordine decrescente: 10° Maverick Viñales, 11° Pol Espargaro, 12° Scott Redding, 13° Stefan Bradl, 14°Yonny Henandez, 15°Katsuyuki Nakasuga, 16°Alvaro Bautista, 17° Danilo Petrucci, 18° Hector Barbera.

Davide Tramparulo

articolo scritto da: