Connect
To Top

Nazionale, l’addio di Conte e l’imbarazzo della FIGC

In poco tempo, la notizia del presunto addio di Antonio Conte ha fatto il giro del mondo. Il CT della Nazionale infatti, avrebbe detto ‘si’ all’insistenza del Chelsea, uscito con le ossa rotta dalla Champions League e messo malissimo in Premier League, dove è distante anni luce dalle posizioni che contano.

In attesa di una qualche ufficialità, c’è imbarazzo in Federazione: i vertici del calcio italiano infatti, non sanno proprio come gestire una situazione difficile, soprattutto dopo che qualche mese fa avevano di fatto blindato Conte e il suo progetto di rilancio dell’intero movimento. Al Commissario Tecnico quindi, FIGC e opinione pubblica chiedono chiarezza visto che il countdown ad Euro 2016 è già partito.

ghirardi-tavecchio

Qualora comunque Conte dovesse confermare l’accordo con il Chelsea, la Nazionale si ritroverebbe senza una guida dopo la manifestazione continentale prevista tra qualche mese in Francia. Indipendentemente da come andrà, l’ex bandiera juventina abbandonerà l’ambizioso progetto con la Federazione per trasferirsi in Premier League dove lo attende un’altra, coraggiosa missione: rifondare i Blues dopo un’annata disastrosa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.