•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 5 agosto, 2016

articolo scritto da:

Olimpiadi Rio 2016: le proteste brasiliane accompagnano la fiaccola (VIDEO)

olimpiadi rio 2016

Olimpiadi Rio 2016: La fiaccola continua il suo cammino e arriva a Rio de Janeiro, accompagnata da una manifestazione di protesta. Il paese infatti vive attualmente una profonda crisi economica, politica e sociale, e le dimostrazioni in piazza sono all’ordine del giorno.

Al suo arrivo a Rio, la fiaccola è stata rallentata da una manifestazione, e la polizia è stata costretta a disperdere la folla con i lacrimogeni, che nella periferia nord della città carioca impedivano il passaggio al tedoforo Duque de Caxias. Proprio alle forze dell’ordine sono rivolte le critiche del direttore generale di Amnesty International Brasile, Atila Pereira Roque, che accusa gli uomini in divisa di un’eccessiva violenza, che spesso durante le manifestazioni ha provocato dei morti. Pereira Roque ha denunciato duramente anche l’organizzazione delle Olimpiadi, che avrebbe operato numerosi sfratti nei quartieri più poveri, finalizzati alla costruzione degli stadi.

Nelle ultime ore intanto, è sorta la grana dell’accensione del braciere, infatti è arrivato il comunicato ufficiale di Pelè, nel quale annuncia di non essere in grado di partecipare alla cerimonia di apertura, per motivi di salute. Non sarà ‘O Rei quindi ad accendere il braciere, ma quello dell’ultimo tedoforo al momento, sembra per il Brasile l’ultimo dei problemi.

Ecco le immagini del tentato assalto alla fiaccola:

articolo scritto da: