•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 settembre, 2015

articolo scritto da:

Il Parma di capitan Lucarelli per la ‘prima’ in D va su Sky

calcio-biologico-parma

Nonostante i colpi di mercato delle big, a questa Serie A manca qualcosa. Il Parma ha rappresentato il miracolo sportivo per eccellenza, l’esempio più importante di come la provincia italiana possa diventare grande. Ora che i gialloblu ripartiranno dalla Serie D e da una nuova gestione composta da grandissimi ex, tra i quali Nevio Scala.

Il Parma su Sky

Il colosso britannico ha annunciato qualche giorno fa, per la gioia dei tifosi parmensi sparsi in tutta la Penisola, che le telecamere di Sky trasmetteranno tutte le partite della squadra di Luigi Apolloni, altro grande ex. L’accordo ha quasi dello ‘storico’ perché mai fino a questo momento era stata data così tanta visibilità al campionato di D, la quarta serie del calcio italiano. Soddisfatto il popolo gialloblu che, con un abbonamento a Sky, potranno seguire sia i propri beniamini che gli altri campionati.

parma-aiuti-atalanta

La ‘prima’ in D

Inserito nel girone D, il Parma giocherà la prima nei Dilettanti contro i vicentini dell’Arzignano domenica 6 settembre. La prima al Tardini, luogo di tanti trionfi, è prevista una settimana dopo (il 13,ndr) contro i veronesi del Villafranca. Il Parma parte ovviamente da strafavorito, vuoi per l’assetto societario di almeno una categoria superiore, vuoi per l’interessante undici guidato da Apolloni e da capitan Alessandro Lucarelli in campo. Proprio quest’ultimo, rimasto per amore verso la maglia, promette grandi risultati.

articolo scritto da: