•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 29 agosto, 2015

articolo scritto da:

Premier League: il City ospita il Watford, lo United va a Swansea

La quarta giornata di Premier League, prima della pausa per le nazionali, si apre con il classico anticipo delle 13.45, con l’Arsenal di Wenger che si recherà nel nord dell’Inghilterra, al St. James’ Park, a far visita al Newcastle, che non ha cominciato benissimo il suo cammino in campionato, con appena due punti conquistati in tre partite. Alle 16 è la volta della capolista Manchester City che ospita il Watford: per la squadra di proprietà di Pozzo sarà una missione quasi impossibile contro la squadra che ha più impressionato in questo inizio di stagione, con otto gol segnati e nemmeno uno subito nelle prime tre partite. Sempre alle 16 esami casalinghi sia per l’altalenante Chelsea di Mourinho, contro l’ottimo Crystal Palace, sia per il Liverpool, che ospiterà il West Ham ad Anfield. Chiudono la sessione delle 16 Aston Villa-Sunderland, Stoke-West Brom e Bournemouth-Leicester, con la squadra guidata da Claudio Ranieri che sta sorprendendo tutti in queste prime uscite. Il grande appuntamento del sabato andrà però in scena alle 18.30, con l’Everton di Martinez, sconquassato dalle voci di mercato relative a Stones, centrale richiesto prepotentemente dal Chelsea, che andrà a far visita al Tottenham di Pochettino, il quale ha desideri di rivalsa dopo appena due punti racimolati in tre giornate.

Lo Swansea ospiterà lo United nella quarta giornata di Premier.

TRASFERTA GALLESE PER IL MANCHESTER UNITED

La giornata di domenica si apre alle 14.30 al St. Mary’s Stadium, con il Southampton di Pellè che ospiterà il Norwich di Alex Neil, reduce dall’1-1 di sette giorni fa contro lo Stoke. La partita più importante è però quella delle 17, che mette di fronte il brillante Swansea di Garry Monk, ancora imbattuto in questo inizio di Premier, contro il solidissimo Manchester United di Van Gaal, tra le più credibili avversarie del City per il titolo. Frastornati dai continui rumors di mercato (anche oggi dall’Olanda è rimbalzata la notizia dell’interessamento per Robben), i Red Devils dovranno essere al meglio per spuntarla in terra Gallese. Dopo via alle nazionali e si ritorna il 12 settembre.

articolo scritto da: