•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 25 agosto, 2015

articolo scritto da:

Roma, rivoluzione offensiva: via Ljajic, Gervinho e Iturbe

Ljajic vicino all'Inter

In queste ultime frenetiche ore di calciomercato, il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini è all’opera per cercare di sfoltire un reparto offensivo fin troppo numeroso. Complici gli arrivi di Dzeko, Salah e Falque, la Roma ora deve vendere e cerca acquirenti. Il primo nome sulla lista dei partenti è quello di Adem Ljajic, rimasto in panchina durante l’intera gara d’esordio a Verona e ormai fuori dai piani tecnici di Garcia. Per lui le offerte arrivano dalla Germania e soprattutto dall’Inghilterra, con Everton e Aston Villa pronte a chiudere. Proprio con i Villans la trattativa sembrava chiusa nella serata di ieri, ma restano ancora da limare gli ultimi dettagli. Secondo il Daily Express di stamattina filtra ottimismo e la trattativa dovrebbe chiudersi entro la settimana.

Gervinho, qui mentre esulta insieme a Nainggolan, potrebbe dire addio alla Roma

GERVINHO E ITURBE SUL PIEDE DI PARTENZA

Non solo Ljajic, ma anche Gervinho e Iturbe sono sul punto di lasciare la Roma. Per il primo Sabatini è alla ricerca di una cessione a titolo definitivo, ma le offerte ricevute dall’Inghilterra (sempre dall’Aston Villa) sono risultate troppo basse. Per Iturbe invece si pensa ad una cessione in prestito, data la volontà della società di non disperdere, dopo appena un anno, un patrimonio costato 28 milioni di euro. Sul giocatore c’è soprattutto il Genoa, che ha strappato il sì al ragazzo nei giorni scorsi, e la Fiorentina. Ora sta alla Roma decidere di chi privarsi e a quali condizioni. Per Walter Sabatini si preannuncia una settimana di fuoco.

articolo scritto da: