•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 5 maggio, 2015

articolo scritto da:

Sampdoria, Ferrero vuole il Lecce

ferrero-olimpico

Massimo Ferrero è il volto nuovo della Serie A. L’imprenditore romano, da poco più di un anno proprietario della Sampdoria, è diventato in breve tempo uno dei personaggi più amati del nostro campionato grazie alla sua spontaneità. Ribattezzato sin da quando era giovane ‘er viperetta’, Ferrero ha riportato la Samp in zone nobili della classifica dopo annate non proprio felici, riaccendendo l’entusiasmo in una piazza calcisticamente molto importante. Secondo un’indiscrezione riportata dalla Gazzetta dello Sport, il presidente blucerchiato avrebbe in programma al termine del campionato diverse trasferte in Salento, più precisamente a Lecce.

Missione compiuta

I tifosi sampdoriani ricordano ancora i primi giorni dell’era Ferrero, contrassegnati dal pessimismo e dalla preoccupazione per il curriculum di un imprenditore non sempre fortunato e con un passato poco chiaro. Non è stato insomma, amore a prima vista tra la Genova blucerchiata e il romano. Quando però sono iniziati ad arrivare i risultati che hanno riportato la Samp ai piani alti della classifica e i primi investimenti (uno su tutti, Samuel Eto’o,ndr), i tifosi genovesi hanno iniziato ad adorare Ferrero che, dal canto suo, non ha mai perso l’occasione per dimostrare il suo amore. I blucerchiati ora sono in lotta per un posto in Europa League: da qui al termine del campionato non sarà facile ma l’entusiasmo che si respira al Ferraris è quello dei tempi d’oro. Riportare la Samp in Europa sarebbe una grande soddisfazione per l’imprenditore di Testaccio che metterebbe definitivamente a tacere chi l’ha scambiato per un ‘fenomeno da baraccone’.

eto'o-samp

Squadra satellite

Lecce è da qualche stagione nell’inferno calcistico chiamato Lega Pro, a seguito di tristi fatti legati alle partite truccate. Questa doveva essere l’annata giusta per tornare in Serie B, invece le cose non sono andate proprio per il verso giusto visto che i giallorossi non sono riusciti ad accedere ai playoff. Ferrero, secondo quanto confermato anche dal direttore sportivo sampdoriano Carlo Osti, vorrebbe investire in un club di Lega Pro e Lecce sarebbe l’ambiente giusto. La famiglia Tesoro infatti, ha messo in vendita il club già da qualche mese e ben accoglierebbe l’offerta di Ferrero intenzionato a fare del Lecce la squadra satellite, dove spedire i giovani a farsi le ossa tra i professionisti.

articolo scritto da: