•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 29 settembre, 2016

articolo scritto da:

“Serie A ti consiglio”: Leon Bailey, il jamaicano che ha steso il Sassuolo

serie a ti consiglio

Serie A ti consiglio: Il Belgio è sempre stato una fucina di talenti, i frutti delle politiche giovanile attuate dalla federazione calcistica fiamminga è sotto gli occhi di tutti. Oggi però vogliamo parlare di un grande talento, che gioca si in Jupiler League, più precisamente con il Gent, ma viene da un altro continente, l’america. Il suo nome è Leon Bailey, ed è nato a Kingston in Giamaica.

Bailey nasce  9 agosto del 1997 e si trasferisce in Belgio a 13 anni insieme al fratello e al padre. Proprio quest’ultimo cerca di far tesserare il figlio proponendolo a club di mezza europa, riuscendo infine a piazzarlo agli slovacchi del Trenčín. A 18 anni torna in Belgio e firma con il Genk, dove dal 2015 fa parte della formazione titolare, dove ha già collezionato 57 presenze e 13 gol, compreso quello messo a segno in Europa League contro il Sassuolo.

Leon Bailey è un’ala tecnica e molto rapida, doti a cui si affida per le sue incursione sulle fasce. È un giocatore altruista, infatti predilige l’assist e il servizio ai compagni piuttosto che la conclusione personale. Da rivedere nei dribbling, che spesso lo portano a rallentare l’azione, e il piede destro non molto educato. In Italia figurerebbe bene tra le file proprio del Sassuolo, che adotta uno stile di gioco che valorizza tanto gli esterni.

articolo scritto da: