Connect
To Top

United-City 1-2, il derby di Manchester con il fantasma Pogba

United-City 1-2: Finisce 2-1 in favore del Manchester City il primo derby di Manchester con Mourinho e Guardiola avversari. Una partita dominata a grandi tratta dal City, con qualche vampata United. Non basta il gol di Ibrahimovic per evitare la sconfitta tra le mura amiche.

Sorride Guardiola, il quale è apparso visibilmente euforico a fine gara. Totalmente d’altro stato d’animo Mourinho, il quale ha dichiarato di esser stato tradito dai suoi uomini e che non si aspettava un simile atteggiamento rinunciatario. Spicca in negativo la prestazione di Paul Pogba, abulico per grande parte della gara.

La sensazione trapelata durante il match, è la stessa che fermentava nella passata stagione in maglia bianconera. Il francese tende ad esagerare e forzare quasi sempre la giocata, preferendo la leziosità alla concretezza. Gesti tecnici ed eleganza indiscutibili, ma ciò che contraddistingue un buon giocatore da un fenomeno è il fatto di capire quando è il momento di concedersi una leziosità, e quando invece è necessario giocare semplice con il massimo del cinismo. Dopo il match di oggi, la Juventus potrebbe aver azzeccato la cessione della vita. Attendiamo la risposta sul campo di Pogba.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.