•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 20 aprile, 2015

articolo scritto da:

Van Persie, Dybala, Falcao o Cavani? La Juventus sogna

La Juventus è già alle prese con i sogni di mezza estate derivanti dal calciomercato. In particolare, a far ingolosire i tifosi bianconeri, sono sempre più diffuse le voci che danno come già fatto l’affare con il PSG per lo scambio Cavani – Pogba. La mancanza di comunicati ufficiali fa pensare ad un accordo di massima, ma Marotta pensa anche a Dybala, Van Persie e Falcao. A complicare la situazione ci sarebbe anche una mezza intenzione di Tevez riguardo al suo rientro in patria, al Boca Juniors.

Falcao al 20% alla Juventus

Tentando di analizzare in modo oggettivo le possibilità della Juventus di portarsi a casa uno dei bomber sopra citati, si può dire che le difficoltà vi siano in tutti i casi. Partiamo da El Tigre Radamel Falcao: il Manchester United difficilmente riscatterà l’attaccante colombiano a fine stagione visto che 4 reti in 22 presenza sono poche agli occhi di Van Gaal. Il tesserino di Falcao è nelle mani del Monaco – società con la quale la Juventus ha già intavolato le trattative per portare a Torino Kondogbia – che vuole liberarsi del pesante ingaggio del colombiano. Alla finestra c’è il Liverpool che, nelle ultime ore, ha scavalcato le altre pretendenti ed è pronta a scantenare un’asta internazionale. Le possibilità che Falcao vesta i colori bianconeri nella prossima stagione sono del 20%.

PSG: 45 milioni per Dybala

Se portassimo le lancette dell’orologio indietro di 24h potremmo definire elevate le possibilità di vedere Dybala alla Juventus a luglio, ma in queste ultime ore il PSG ha lanciato un’offensiva concreta e lapidaria: sono pronti 45 milioni netti per il giovane attaccante del Palermo. Con questa offerta il club francese supera anche il Chelsea che aveva proposto 40 milioni per l’italo-argentino. In questo caso le variabili dell’equazione sono parecchie e la più importante si chiama Pogba: se la Juventus decidesse di rinunciare alla stellina francese – sostituendolo appunto con il connazionale Kondogbia – per una maxi offerta proveniente dal PSG è probabile che i parigini concedano campo libero alla Juventus per Dybala che, appunto, verrebbe pagato con i soldi provenienti dalla cessione di Pogba. Non è detto che l’offerta del PSG per Dybala sia solo una “minaccia” ben architettata dagli sceicchi per arrivare al centrocampista della Juventus. Dybala a Torino è dato al 30%

La chiave di tutto è Pogba

Sempre legato alle sorti di Pogba è legato l’affare che condurrebbe Cavani in bianconero: è vero che la valutazione dell’uruguagio è scesa negli ultimi periodi , ma è anche vero che sarebbe decisamente complicato per le casse torinesi sostenere l’acquisto e l’ingaggio del matador. Le probabilità che Cavani torni in Italia, alla Juventus, si attestano sul 40%. Molto più alte, intorno al 50%, le possibilità che la Juventus si porti a casa Robin Van Persie. Il recordman di gol della nazionale olandese sarà slegato dal Manchester United a fine giungo e Marotta lo corteggia da tempo. L’unica cosa che rema contro l’affare è l’età della punta: classe 1983 è di un anno più vecchio rispetto a Tevez e non è detto che la Juventus voglia puntare su un trentaduenne, anche se a parametro zero. Si dice che anche il Fenerbache voglia puntare forte sulla punta scaricata da Van Gaal.

Riassumendo: il mercato della Juventus in attacco ruota quasi completamente intorno alla figura di Pogba. Forse, visto il decollo di Morata, e la possibilità di prendere Berardi senza spendere cifre iperboliche, è meglio che la Juventus si tenga stretto il giovane francese.

cavani

articolo scritto da: