•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 5 maggio, 2015

articolo scritto da:

Zoff boccia Buffon in vista di Juventus – Real Madrid

Italia-Irlanda del Nord qualificazione Euro 2012

Fra poche si terrà la sfida Juventus – Real Madrid che infiamma da giorni le prime pagine dei giornali. C’è chi sostiene l’italianità e che stasera tiferà i bianconeri nonostante il proprio cuore abbia colori ben diversi, c’è chi gufa e c’è chi prega da giorni perché passi la propria squadra del cuore. C’è anche chi è sempre stato in controtendenza, come direbbe De Andrè uno ostinato e contrario: si tratta di Dino Zoff.

Zoff: “Il migliore è Neuer”

L’ex portiere e capitano della Nazionale, con cui ha alzato al cielo la coppa del mondo del 1982, e della Juventus parla alla radio spagnola 4G e non spende parole al miele per colui che dai tifosi di tutto il mondo è considerato il suo erede più naturale: Gigi Buffon. Dino Zoff, per altro, non ha mai parlato benissimo dell’attuale numero 1 della Juventus: a novembre rilasciò un’intervista in cui considerava Perin e Karnezis i migliori portieri della Serie A senza nemmeno citare Buffon. Interpellato dai radiogiornalisti spagnoli, Zoff risponde: “Per me il migliore è Neuer, ma se devo scegliere tra Buffon e Casillas, allora prendo Iker.” e aggiunge, giusto per non sembrare di parte: “Non sarà facile per il Madrid, la Juve è una squadra forte, sebbene non più forte di quella in cui giocavo io. Se sarà più importante un gioco offensivo o difensivo? Quello che conta è l’equilibrio”.

“Ancelotti è un grande”

Parole pesanti quelle dell’ex portiere considerato uno dei migliori interpreti del ruolo nella storia del calcio. La sensazione che Zoff simpatizzi per il Real Madrid non si esaurisce nemmeno quando è chiamato a esprimersi su Ancelotti e Cristiano Ronaldo: “E’ il miglior allenatore che il Real Madrid potesse trovare. Ha dimostrato di essere un grande e lo sta dimostrando anche adesso. E Cristiano non è egoista, non lo puoi essere se segni 50 goal a stagione. E’ uno che gioca per la squadra.”

In vista di Juventus – Real Madrid la Vecchia Signora sembra dovrà fare a meno del supporto di una delle sue più grandi leggende.

258956_heroa

articolo scritto da: